Il settore dello spettacolo è cresciuto in modo vorticoso, anche grazie alle nuove politiche culturali messe in atto dagli enti locali e dall’amministrazione centrale.
Questa crescita tumultuosa si è realizzata in assenza di un quadro normativo adeguato, ed ha determinato problemi sia sul piano contrattuale sia, in particolare, su quello previdenziale.
La professionalità degli artisti deve essere difesa e tutelata adeguatamente perché l’improvvisazione e la discrezionalità nell’applicazione delle normative vigenti, crea ingiustizie ed insicurezze tra gli operatori del settore.
Da ciò è nata l’esigenza di creare un’associazione ad alti contenuti professionali in grado di offrire, agli artisti ed agli altri operatori del settore, delle risposte concrete sui singoli problemi.

Il sindacato ASSOARTISTI nasce per la prima volta nel 1994 per iniziativa della Confesercenti Emilia Romagna e grazie alla pressione di un gruppo di artisti (Attori teatrali e musicisti) per offrire un coordinamento a tutti gli operatori dello spettacolo. Nel febbraio del 1999, la Confesercenti Nazionale, dopo aver analizzato le grandi trasformazioni che stanno caratterizzando il mercato del lavoro con l’affermarsi di nuove soggettività professionali e autonome, ha deciso, nel più ampio quadro organizzativo dispiegato nel campo del settore servizi, di promuovere lo sviluppo del sindacato Assoartisti anche a livello nazionale.

Così nel 2006 anche nella sede della Confesercenti di San Benedetto del Tronto (AP) in via Manara 134 nasce ASSOARTISTI DELL’ ADRIATICO, il settore Adriatico di Assoartisti, coordinata dal musicista e consulente Elio Giobbi, nonchè Presidente di AssoArtisti Regione Marche.

Sono ormai diverse centinaia gli artisti e gli operatori dello spettacolo che si stanno avvalendo della grande professionalità dello “Sportello Spettacolo” del settore Adriatico di ASSOARTISTI, nonchè della vasta rete di consulenti fiscali, previdenziali, legali e di tutti i servizi e convenzioni che Confesercenti già offre a lavoratori autonomi, imprese e professionisti.

Illustriamo le finalità che l’ASSOARTISTI si prefigge ed i vantaggi di cui già numerosissimi artisti associati ed affiliati ne stanno beneficiando:

  • offrire consulenza e tutelare gli interessi e le esigenze degli artisti  (compresi rilascio certificati di agibilità Enpals e pratiche relative ad obblighi contributivi per loro conto), siano essi professionisti che dilettanti, promuovendo le iniziative atte a favorire la loro formazione culturale e professionale (compresi corsi, stages, produzioni video-discografiche, ecc) ;
  • la qualificazione, il miglioramento professionale, il confronto sociale ed artistico dei suoi soci nel settore della cultura, dello spettacolo, del turismo, dell’animazione, della comunicazione, delle arti visive e figurative, dell’arte in generale;
  • favorire la realizzazione e la valorizzazione di progetti, di iniziative e servizi nei settori della cultura, delle arti e dello spettacolo, nonché la diffusione e la promozione di tali attività;
  • stipulare accordi con le Autorità di Governo ed Organismi Pubblici a carattere provinciale, regionale, nazionale, comunitario ed internazionale;
  • dialogare con l’ENPALS (Ente Nazionale Previdenza Lavoratori dello Spettacolo), la SIAE (Società Italiana Autori Editori), l’IMAIE (Istituto per la tutela dei diritti degli artisti interpreti esecutori), al fine di favorire la migliore tutela degli associati.

Grande importanza viene anche data agli artisti dilettanti-amatori, dai quali non si può prescindere per poter diventare in futuro dei professionisti (tra l’altro una recente normativa prevede per alcune specifiche categorie, l’esenzione Enpals).

Il sindacato Assoartisti affilia anche agenzie spettacolo, scuole di musica, di danza, studi di registrazione, etichette discografiche, ecc. così da creare delle sinergie tra i vari settori, finalizzate alla crescita, specializzazione, promozione degli artisti associati ed affiliati.

Per avere maggior credito presso le Istituzioni, era necessario inoltre creare un sodalizio tra tutte le Associazioni di categoria che hanno a cuore la risoluzione delle problematiche di settore.
E’ così nato il “Forum dello Spettacolo”, che raggruppa moltissimi “membri illustri”, fra i quali Assoartisti. Tutte le figure professionali dello spettacolo e dell’arte sono rappresentate ed unite nel Forum, con l’intento di avviare un tavolo di concertazione stabile con le istituzioni. In passato è stato concertato anche l’importante TAVOLO DELLA MUSICA ed ora AssoArtisti è promotore e sede della CONSULTA DELLE ASSOCIAZIONI.

C’è decisamente molto da fare ed il cammino sarà ancora lungo e tortuoso, tuttavia, con l’impegno e la determinazione di noi tutti, sarà sicuramente possibile creare le condizioni che diano al nostro comparto una sua dimensione imprenditoriale ed agli artisti e operatori dello spettacolo una nuova dignità professionale. Tanto è vero che è in fase di approvazione una NUOVA LEGGE SULLO SPETTACOLO e sui LAVORATORI DELLO SPETTACOLO a cui Assoartisti, insieme ad altri sindacati del settore,  ha fortemente partecipato per la stesura.

L’ASSOARTISTI nazionale ed in particolare la CONFESERCENTI prov.le di ASCOLI e FERMO, inoltre, fa parte del primo GEIE (GRUPPO ECONOMICO DI INTERESSE EUROPEO) sulla MUSICA, un consorzio di cui fa parte anche ASSOMUSICA, REGIONE LIGURIA, PEPI MORGIA ed altri, e grazie al quale si stanno organizzando grandi eventi di cultura e musica di risonanza europea.

Perchè conviene iscriversi:

- Per dare insieme più forza e visibilità alle legittime richieste delle categorie coinvolte, affinché il lavoro degli operatori dello spettacolo possa acquisire più dignità ed avere una migliore prospettiva contrattuale e previdenziale.

-Per avere molteplici servizi, tra i quali:

  • REGOLARIZZAZIONE FISCALE e CONTRIBUTIVA di: ESERCENTI, MUSICISTI, DJ, ARTISTI, Agenzie spettacolo e di animazione, organizzatori di spettacolo, ecc. con tutta tranquillità (le agibilità ENPALS con PIN personale e tutte le pratiche vengono gestite TELEMATICAMENTE via EMAIL-FAX-SMS) con assistenza e consulenza completa anche quando sono gli organizzatori stessi a pagare l’ENPALS agli artisti.
  • IDENTIFICAZIONE delle particolari categorie di soggetti ESENTI ENPALS.
  • CONSULENZA LEGALE per contratti DISCOGRAFICI ed EDITORIALI.
  • ISCRIZIONI SIAE, DEPOSITO BRANI e TRASCRIZIONI anche da midifiles e MP3.
  • PUBBLICITA’ e PROMOZIONE degli ARTISTI associati-affiliati agli ESERCENTI (alberghi, chalets, ristoranti, pubs, discoteche) ed a Pro-loco, Comuni, Festivals di partito, organizzatori di spettacoli.
  • PAGINA WEB GRATUITA su www.assoartistidelladriatico.it con foto, curriculum, demo audio-video.
  • BROCHURES con foto e recapiti degli ARTISTI, spedite a tutti coloro che organizzano spettacoli, creando quindi nuove e maggiori opportunità di effettuare serate.
  • PATROCINI e DIREZIONI ARTISTICHE per CASTING (Endemol Italia, X Factor, ecc), per FESTIVAL (Cantagiro, Sotterranea, Voci Nuove, Artisti Vaganti, ecc), per PRODUZIONI video-discografiche, per passaggi RADIO-TELEVISIVI su emittenti locali e satellitari (TV CentroMarche, TV6, Rete8, SKY).
  • SCONTI particolari, grazie a CONVENZIONI stipulate con SIAE e con negozi di strumenti musicali e per lo spettacolo, negozi di libri, CD, DVD, stazioni di servizio per carburanti, tipografie, studi registrazione, assicurazioni, banche, riduzioni concerti.
  • ASSISTENZA e GESTIONE nuova LICENZA SIAE per i  DJ per le “copie lavoro” (siglata nel 2008 da Assodeejay-Assoartisti) con CONVENZIONE 15% per gli iscritti AssoArtisti. 

Grande attenzione anche al settore ARTI VISIVE E FIGURATIVE di ASSOARTISTI.  Infatti, facendo fronte alle numerose richieste che provenivano da più parti, è stato sviluppato e costituito in questi giorni il settore “ARTI VISIVE e FIGURATIVE” di AssoArtisti dell’Adriatico. Da diversi anni punto di riferimento importante per centinaia di musicisti, dj ed artisti di vario genere, AssoArtisti vuole ora condividere la propria competenza, consulenza, assistenza e promozione dell’arte e della cultura anche agli artisti nel campo delle arti visive e figurative. Già sono numerosi gli artisti, che si occupano soprattutto di pittura, scultura, fotografia, poesia e arti visive, che hanno fatto richiesta di aderire ad AssoArtisti.

SERVIZI OFFERTI ed OBIETTIVI:

  •  Sfruttare le sinergie che Confesercenti (di cui AssoArtisti fa parte) ha con Assoalbergatori, Consorzio turistico e con tutti gli enti pubblici e privati, per la valorizzazione e la promozione degli artisti non solo sul territorio piceno, ma in tutta Italia e all’estero 
  • Organizzazione di mostre ed eventi vari (con laboratori ed interscambi culturali con altri artisti nazionali ed esteri, interagendo con altre espressioni artistiche, quali la musica, ecc. ) 
  • Pagina WEB gratuita sul ns. sito www.assoartistidelladriatico.it con possibilità di inserimento foto, opere artistiche, info, link all’eventuale proprio sito personale, contatti diretti all’artista. 
  • Individuazione di particolari aree da adibire ad esposizione permanente e per “fare” vera e propria cultura d’arte (corsi e scuola d’arte a tutti, in particolare a giovani ed anziani, con collaborazione di scuole di ogni ordine e grado, circoli anziani, ludoteche, ecc) 
  • Particolare attenzione all’educazione al “gusto” artistico degli utenti 
  • Coordinamento e consulenza specifica agli artisti per la regolarizzazione fiscale e contributiva degli artisti siano essi professionisti o dilettanti (che devo fare per poter vendere legalmente un quadro? per fare una mostra? per esercitare l’attività di pittore e scultore? ecc.) 
  • Particolare importanza e divulgazione del “diritto di seguito” con individuazione degli aventi diritto ed assistenza per le pratiche burocratiche agli artisti che non hanno mai rivendicato il diritto loro spettante alla SIAE (in base alla norma, per opere d’arte si intendono le creazioni originali dell’artista, come quadri, collages, dipinti, disegni, incisioni, stampe, litografie, sculture, arazzi, ceramiche, opere in vetro, fotografie ed addirittura i manoscritti). Non tutti sanno che, passati 5 anni dalla mancata rivendicazione dei diritti di seguito, la Siae devolve il diritto spettante all’ENAP, che è l’Ente Nazionale di Previdenza e Assistenza per i Pittori e Scultori, Musicisti Scrittori ed Autori Drammatici. 

La quota Associativa annua parte da un minimo di Euro 50,00

(L’iscrizione è possibile anche se si è già iscritti ad altre associazioni/cooperative. Si potranno così usufruire di tutti gli altri SERVIZI sindacali: pagina web gratuita, consulenza legale-fiscale-contributiva, news spettacolo, convenzioni e sconti, assistenza per iscrizione SIAE, ecc.)

Per ulteriori informazioni rivolgersi al Presidente ASSOARTISTI Regione Marche, Sig. Elio Giobbi c/o la nostra sede Provinciale  (tel.0735.583270-348.4103909  info@assoartistidelladriatico.it

 


STATUTO

L’Associazione denominata “Assoartisti” – Associazione degli Artisti delle espressioni Musicali, Teatrali, Figurative, Letterarie e dello Spettacolo Popolare Contemporaneo – aderente alla CONFESERCENTI, è espressione diretta ed unitaria degli Artisti italiani che operano nel comparto dell’Arte, della Cultura e dello Spettacolo. Assoartisti ha carattere e strutture democratiche ed è indipendente da partiti politici ed Enti di qualsiasi natura; auspica e promuove la collaborazione e l’intesa con tutte le forze democratiche che perseguono finalità concordanti con gli interessi dei propri associati.
Assoartisti favorisce il pluralismo e consente la formazione di posizione collettive di maggioranza e di minoranza, che possano liberamente manifestarsi e alle quali possa riferirsi anche la formazione dei gruppi dirigenti.
Assoartisti, nell’ambito del settore economico-professionale in cui opera, persegue scopi e finalità che si ispirano a quelli propri della CONFESERCENTI e stabiliti dal suo Statuto nazionale ed in quest’ambito ha piena autonomia politico sindacale, autonomia organizzativa e gestionale.
Assoartisti, si propone la qualificazione, il miglioramento professionale, sociale ed artistico dei suoi soci nei settori della cultura, dello spettacolo, del turismo, dell’animazione, della comunicazione e dell’arte in generale; favorisce la realizzazione, la pratica e la valorizzazione delle iniziative e dei servizi nei settori della cultura, delle arti e dello spettacolo nonché la diffusione e la promozione di tali attività su tutto il territorio nazionale.
Assoartisti tutela in ogni campo gli interessi e le esigenze degli artisti, promuove le iniziative atte a favorire il loro sviluppo economico, la loro formazione culturale e professionale; assume la rappresentanza delle categorie da essa rappresentate in tutti gli organismi pubblici e privati; coordina e dirige le iniziative e l’attività dell’Associazione di categoria nelle forme previste dallo Statuto; realizza l’unità sindacale della categoria con accordi più ampi con altre categorie aventi finalità ed interessi solidali e comunque non contrastanti con i propri; stipula accordi ed intese con le Autorità di Governo e Organismi pubblici a carattere locale regionale, nazionale, comunitario e internazionale, nonché con la SIAE (Società Italiana Autori Editori) e l’IMAIE (Istituto Nazionale Previdenza Autonoma interpreti esecutori); con l’ENPALS (Ente Nazionale Previdenza Autonoma Lavoratori Spettacolo); le Aziende produttrici di supporti audiovisivi e le loro associazioni nazionali (FIMI e UNIVIDEO); con i Produttori di programmi radiotelevisivi pubblici e privati e le loro associazioni; con le Aziende editoriali e le loro associazioni e comunque con tutti i soggetti produttivi operanti nel campo delle attività Musicali, Teatrali, Figurative, Letterarie dell’Intrattenimento e dello Spettacolo Popolare Contemporaneo.
(Vedi anche lo Statuto Nazionale ASSOARTISTI)

 

“Ti criticheranno sempre, parleranno male di te e sarà difficile che incontri qualcuno al quale tu possa andare bene come sei. Vivi come credi. Fai cosa ti dice il cuore…ciò che vuoi…. una vita è un’opera di teatro che non ha prove iniziali. Canta, ridi, balla, ama….e vivi intensamente ogni momento della tua vita….prima che cali il sipario e l’opera finisca senza applausi.”

Charlie Chaplin.