In questa sezione troverete delle FAQ e dei CONSIGLI UTILI riguardanti la musica, l’arte e lo spettacolo, nonchè consigli MEDICI specifici per artisti, tutti tratti da siti istituzionali e/o pubblicati liberamente da siti specializzati e/o ns. collaboratori.

Sono graditi suggerimenti e/o domande sul mondo dello spettacolo e/o delle arti in generale:  info@assoartistidelladriatico.it

 

inps_gestione ex enpals

Faq su ENPALS: chi deve prendere l’agibilità ? Perchè non è indispensabile che vengano a controllare durante la serata? Alcuni utili consigli !


Guida pratica per compilare il BORDERO’ SIAE

Il modello 107/OR, comunemente chiamato Borderò, è un documento che riepiloga i brani eseguiti da un artista durante la serata e in cui sono riportarti i titoli e gli autori dei brani stessi cosicché la SIAE possa ridistribuire i diritti derivanti dallo sfruttamento delle opere eseguite. 

L’artista dovrà compilare le parti di sua competenza inserendo tutti i dati e le informazioni richieste, all’interno dei campi predisposti, evitando cancellature e/o correzioni.

Come si compila un Borderò:

Il riquadro A deve essere compilato dall’Ispettore locale della SIAE o dal responsabile di zona

Il riquadro B deve essere compilato a cura del titolare del permesso ovvero l’organizzatore dell’evento, il gestore del locale, ecc.

Il riquadro C deve essere compilato a cura dell’artista o meglio, come disciplina il regolamento SIAE, da colui che si renderà responsabile dello svolgimento della serata e della pianificazione della scaletta musicale.

Nel caso di un gruppo non costituito come società, indicare l’indirizzo ed il codice fiscale del componente direttore dell’esecuzione.
Il riquadro D riporta analiticamente tutte le opere eseguite e precedentemente indicate nel riquadro C, segnando con una X quelle di durata inferiore a 30 secondi.

Il regolamento SIAE specifica che chi dirige l’esecuzione ha l’obbligo di redigere il programma musicale riportando, per ciascun brano eseguito, il Cognome o lo Pseudonimo del compositore ed il Titolo esatto della composizione. Per i brani mixati devono essere indicati, in righe separate, i nomi ed i titoli di tutti i pezzi. Per le composizioni musicali di pubblico dominio elaborate, devono essere indicate, nella riga compositore, il Cognome dell’elaboratore e quello del Compositore originale. La parte non utilizzata del quadro, dovrà essere annullata mediante opportune ed inequivocabili indicazioni.
Il riquadro E1 deve essere compilato solo dagli artisti iscritti alla SIAE che abbiano partecipato all’Esecuzione.

Il riquadro E2 deve essere compilato riportando i dati dell’artista, direttore dell’esecuzione e da questi sottoscritto, congiuntamente al riquadro E3 (quest’ultimo è facoltativo).

fonte:infomusicante.it


ArchivioOpereMusicali

Quante volte compilando il fatidico programma musicale SIAE (cosiddetto “BORDERO'”) non conosciamo gli autori dei brani !

La SIAE ha istituito un servizio gratuito per tutto il repertorio tutelato. Clikka qui

Oppure ecco un altro ottimo sito internet dove si trovano migliaia di titoli di brani con i relativi autori Clikka qui


mixer audio

COME PROPORRE LA PROPRIA MUSICA AD UN PRODUTTORE O AD UNA ETICHETTA DISCOGRAFICA ?


promozione

COME PROMUOVERE LA PROPRIA MUSICA: Intervista a Massimiliano Raffaele (giornalista ed esperto di comunicazione multimediale)


voce artistica

Un grazie di cuore al preg.mo dott. FRANCO FUSSI (e i suoi collaboratori del sito www.lavoceartistica.it) per i preziosi CONSIGLI MEDICI per chi CANTA

FUSSIs_1

Franco Fussi è medico-chirurgo, specialista in Foniatria e Otorinolaringoiatria; Responsabile del Centro Audiologico Foniatrico dell’Azienda USL di Ravenna. Direttore del corso di Alta Formazione in Vocologia Artistica dell’Università di Bologna (sede a Ravenna). Docente al Corso di Laurea di Logopedia dell’Università agli Studi di Bologna (sede di Ravenna) e al Corso di Specializzazione in Audiologia e Foniatria dell’Università di Ferrara. E’ inoltre consulente foniatra del Teatro Comunale di Bologna , delle Accademie d’Arte Lirica di Osimo, Cagli, Martina Franca e dell’Accademia del Teatro Comunale di Firenze. Ha svolto Seminari di Foniatria sulla Voce Artistica presso numerose Scuole di Musica, Conservatori e Corsi di Perfezionamento in Canto Lirico. Curatore della rubrica “I misteri della voce” per la rivista L’Opera, ha pubblicato numerosi articoli sulla fisiopatologia della voce cantata in riviste scientifiche e musicali ed è autore di testi tra cui “La parola e il canto” (Ed. Piccin Padova), “Dizionario di Linguistica” (Ed. Einaudi), “L’arte vocale”, “Le voci di Puccini” , “Lo spartito logopedico” e della collana “La voce del cantante” (volume I, II, III e IV) (Ed. Omega).

NORME IGIENICHE ANTIREFLUSSO PER I CANTANTI

I PARAMETRI ACUSTICI NELL’ESTETICA E NELLA FISIOLOGIA DEL CANTO

CANTO E PSICHIATRIA (disturbi d’ansia e d’umore dei cantanti)

LA VOCE NEL NASO

DALLA PUNTA ALL’AFFONDO

A VOCE CALDA

CONSIGLI DI IGIENE VOCALE E TECNICHE DI RISCALDAMENTO

DALLA FLESSIBILITA’ DELLA GOLA AL DO DI PETTO

FALSETTISTI E CASTRATI

L’ATTACCO VOCALE E IL FILATO

I REGISTRI DELLA VOCE E IL PASSAGGIO DI REGISTRO

LE POSTURE DEL CANTANTE

LE RISONANZE DELLA VOCE

FISIOLOGIA VOCALE E ESPRESSIVITA’

APPOGGIO E SOSTEGNO RESPIRATORIO

OMEOPATIA, OMOTOSSICOLOGIA E CANTO

IL VIBRATO: DALLA VOCE CAPRINA AL BALLAMENTO DI VOCE

UGOLE D’ORO E CORDE D’ACCIAIO

LA RESPIRAZIONE COSTODIAFRAMMATICA NEL CANTO

LE CRITICITA’ NELLE INDAGINI SUL CANTO

Interviste e consigli di CANTANTI di vario genere (tratte dal sito voceartistica.it del Dott.Fussi):

LAURA PAUSINI – soprano DANIELA DESSI – RUGGERO RAIMONDI – soprano FIORENZA CEDOLINS – soprano PATRIZIA CIOFI